domenica 3 febbraio 2013

Carnevale

ieri pomeriggio, ho avuto un'aiutante per preparare le chiacchere, che si sono trasformate anche in fiori e ravioli. Agnese è stata bravissima, ha tagliato le strisce di pasta per le chiacchere, fatto dei dischi che messi sul fondo del manico del cucchiaio di legno sono diventati fiori, in altri dischi messo poca marmellata di ribes rossi e chiusi con la forchetta per i ravioli fritti. Poi una volta che erano fritti le cospargeva con abbondante zucchero a velo.
Questa è stata la nostra produzione
qualche pezzo era già sparito, perchè mentre si cucina bisogna anche assaggiare!!!!

http://marialuisachiesa.blogspot.it/2011/02/chiacchiere-della-sigra-iolanda.html

15 commenti:

  1. Che delizia! E che divertimento farle insieme ad Agnese!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci siamo divertite tanto, un ottima aiutante

      Elimina
  2. mi sono divertita molto a cucinare con te: grazie nonna!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Agnese, sei stata bravissima, era buona la pasta cruda che ogni tanto ti mettevi in bocca?

      Elimina
  3. ma che bella produzione!!!! io ho un debole per i dolci fritti..vorrei che fosse carnevale tutto l'anno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria, sono veramente buoni, sabato voglio provare i tuoi tortelli dolci

      Elimina
  4. Luisa,
    anche io ho provato la tua ricetta ieri, con l'aiuto di mamma. Sono buonissime, complimenti :-)
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. Molto belle ! Domani o dopodomani devo farle anch'io ...
    l'ho promesso al nipote .
    Ruli

    RispondiElimina
  6. una volta all'anno le nonne devono friggere, come si chiamano da voi le chiacchere?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatte e sparite .....Da noi sono " maschi " ...Si
      chiamano crostoli
      Ruli

      Elimina
  7. BUON COMPLEANNO SUPER LUISA!!
    un caro abbraccio (e un bacino all'Arlecchina-Agnese!)
    da Marina,Riccardo e Lorenzo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina, grazie auguri molto graditi, un abbraccio a voi. A presto

      Elimina
  8. Oggi ci abbiamo provato anche noi: chiacchiere fritte!
    Magari però la prossima volta ci facciamo dire meglio il segreto per farle venire così belle...e buone!
    Auguri un po' in ritardo anche da noi tutti e un caldo abbraccio!
    Franci Mauro e bimbi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Franci, il segreto è subito svelato, pssare l pasta nella macchinetta bella sottile, prepararne poco alla volta in modo che non si secchi e friggerle in abbondante olio di semi di arachide per pochi secondi. La prossima volta, metà quaresima, friggerò anche per voi !!!
      Auguri graditissimi,un abbraccio speciale a tutti voi

      Elimina