martedì 13 dicembre 2011

vanillekipferl e stelline

questi biscottini di origine austriaca e tedesca, sono molto gustosi e profumano di mandorle e vaniglia, di ricette in rete ce ne sono tante, questa è quella che ho usato io sostituendo le nocciole con sole mandorle, mettendo un poco di fecola di patate e non usando uova. in Italia biscotti uguali si chiamano Chiffelletti
ingredienti: 
280 g di farina 00
20 g di fecola di patate o maizena
100 g di mandorle pelate
100 g di burro
100 g di burro leggermente salato
70 g di zucchero
2 cucchiaini di estratto di vaniglia

zucchero a velo 
latte, confettini, codette colorate per decorarli

esecuzione:
tritare a farina le mandorle, impastare tutti gli ingredienti velocemente, se non si usa l'estratto di vaniglia potrebbe servire aggiungere due cucchiaini di acqua fredda; formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare per almeno 1 ora in frigorifero. 
Prendere un pezzettino di impasto e arrolotarlo tra i due palmi, darle la forma a ferro di cavallo, appoggiarli sulla teglia coperta da carta forno e cuocere 15 min a forno caldo a 180° (non devono dorare molto) una volta freddi cospargerli di zucchero a velo. 
Per fare le stelline, stendere la pasta allo spezzore di 1/2 cm e ricavare le stelline con lo stampino, con uno più piccolo fare il foro centrale, spennellarli con il latte e decorarli con confettini o codette colorate

con il bimby: mettere nel boccale le mandorle, tritare: 20 sec vel 8, abbassare sul fondo, unire tutti gli ingredienti (se non si usa l'estratto di vaniglia potrebbe servire aggiungere due cucchiaini di acqua fredda) e impastare: 30 sec vel 4, togliere dal boccale e formare una palla. continuare come descritto sopra

1 commento:

  1. Più che buoni ... OTTIMI. Uno tira l'altro! Bravissima Luisa!

    RispondiElimina